LUNGOMETRAGGI

SANDRO AVANZO

SANDRO AVANZO

Inizia a scrivere nei primi anni 80 per “Sipario”, “Altri Media”, “Excelsior”, per poi collaborare con “L’Indipendente”, “Film TV”, “Ciak”, “Vanity Fair”, “Musical”, “Hystrio”. Dal 1989 è la voce del mondo teatrale dai microfoni di Radio Popolare. Autore di saggi per Mondadori, Celip, Edizione Gruppo Abele, Feltrinelli, Titivillus, ha fatto parte più volte delle giurie del Torino GLBT Film Festival e nel 2017 del Premio Cipputi al Torino Film Festival. Ha raccolto migliaia di riviste e fumetti, comprese le più rare testate erotiche.

DAVIDE FERRARIO

DAVIDE FERRARIO

Dopo gli esordi come critico cinematografico e distributore, debutta nel 1989 con il lungometraggio La fine della notte, che lo fa conoscere ed apprezzare a livello internazionale. Così come i successivi Tutti giù per terra (1997), I figli di Annibale(1998), Guardami(1999) e Dopo mezzanotte(2004), realizzato con la sua casa di produzione Rossofuoco. Collaboratore del “Corriere della Sera”, ha pubblicato i romanzi Dissolvenza al nero(1994) e Sangue mio(2010).

TITTA COSETTA RACCAGNI

TITTA COSETTA RACCAGNI

Milanese, si è laureata nel 2001 in Storia del cinema e ha ottenuto il diploma di filmmaker alla Scuola del cinema di Milano. Ha lavorato per e con Gabriele Salvatores, Alina Marazzi, Luca Bigazzi, Francesca Comencini, Fabrizio Bentivoglio, Alessandra Speciale. Regista e videoartista, indaga la sessualità e la pornografia: ha diretto Lezione di anatomia(2006), Dalle mani(2009), Manga kissa(2009), Martesana, le stagioni in città(2010), Diario blu(E) (2016). Ha fatto parte del gruppo delle Ragazze del porno e, nel 2016, ha inaugurato il progetto artistico Pornopoetica.

CORTOMETRAGGI

SLAVINA

SLAVINA

Si definisce pornoattivista: artista multimediale, esperta in educazione sessuale e politiche del corpo, lavora a livello internazionale in progetti tra arte e attivismo, incentrati sul potenziale politico della condivisione dell'intimità. Pionierain Italia delle teorie e pratiche della postpornografia attraverso la scrittura, laboratori, performance e video, ha fatto parte del collettivo Le ragazze del porno e attualmente è impegnata in Psicoerotica Femminista, progetto di terapia creativa e collettiva che integra pornografia e psicoanalisi

 

SÈVERINE PETIT

SÈVERINE PETIT

Laureata in Scienze internazionali e diplomatiche, comincia a lavorare in ambito cinematografico con il festival Slow Food on Film, come selezionatrice e programmatrice per le due edizioni del festival bolognese. Alterna poi l'attività di coordinamento del programma e di selezione per il Milano Film Festival e il festival Corto in Bra con il lavoro di redazione e di produzione di documentari. Attualmente è selezionatrice per la sezione TFFdoc del Torino Film Festival.

LORENZO ROSSI

LORENZO ROSSI

Dottore di ricerca in Teoria e analisi del testo e assistente alla cattedra di Cinema della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bergamo per gli insegnamenti di Storia e critica del cinema e Cinema e arti visive. È redattore e collaboratore di “Cineforum” e ha scritto per “Doppiozero”, “Fata Morgana”, “Bianco e Nero”, “Elephant & Castle”, “Filmidee”, “Flash Art” e numerose altre riviste di critica cinematografica.

Associazione Fish&Chips, via Carlo Porporati 12 - 10152 Torino | CF: 97808450015 - P.IVA: 11558080013 Copyright © 2017.
Webdesign - Elnaz Omidvar